Il fare è spesso alla base del cambiamento.

Buongiorno amici

Scommetto che ognuno di voi durante l’arco della giornata, in quei rari e sicuramente brevi momenti di relax, quando siete completamente isolati dal mondo esterno, e la vostra mente è dedicata solo a voi stessi ci sono delle parole che si ripetono in modo ossessivo…..     Mi piacerebbe molto…….. vorrei proprio………

Non dite che non è vero, chi di voi non ha pensato oggi mi piacerebbe molto rilassarmi un po’….. mi piacerebbe molto comprarmi un vestito nuovo, un paio di scarpe, andare in palestra, queste sono alcune delle piccole intenzioni che ognuno di noi ha durante la giornata, la lista è lunghissima di piccole intenzioni fino ad arrivare alle grandi intenzioni come: vorrei trovare un buon lavoro… vorrei proprio essere ricco… vorrei  proprio cambiare vita… vorrei proprio realizzarmi… ecc.. ed anche qui amici miei la lista è veramente lunga.

Io personalmente come mi sveglio al mattino ripeto sempre a me stesso:

Il fare è spesso alla base del cambiamento. 

Può sembrare una banale frase, ma la sua semplicità racchiude un infinità di opportunità che si innescherebbero da una singola o piccola azione eseguita da noi.

“Se per ogni cosa aspetti finché tutte le condizioni siano perfette, probabilmente non farai granché.”

Win Borden.

Sono sempre stato convinto ed affascinato dall’idea che cambiare vita o solamente migliorarla, dipenda esclusivamente dalle nostre azioni e convinzioni, che esista almeno un’azione che possiamo fare oggi, che possiamo fare ora, per intraprendere un percorso di cambiamento e di miglioramento personale.

Voglio parlarti di 5 abitudini che ti aiuteranno , anche se la strada non sarà breve, ad ottenere il cambiamento desiderato. Queste abitudini sono legate da un concetto tanto semplice, quanto potente: l’idea del fare.

  1. Fallo al mattino

Il primo gesto del mattino può avere una profonda influenza sul tuo livello di motivazione per il resto della giornata. Se desideri veramente dare una svolta alla tua vita, inizia subito. Ecco un idea per iniziare al meglio il nuovo giorno: Crea una routine mattutina. Una buona routine ci permette di raggiungere il successo come se viaggiassimo con il pilota automatico. Approfitta della prima ora dal risveglio per creare uno spazio da dedicare a te stesso e alla tua crescita: organizza la tua giornata, medita, concentrati.

  1. Fallo ancora una volta

Spesso per raddoppiare le nostre probabilità di successo non dobbiamo fare altro che raddoppiare i nostri sforzi: sembra banale ma soffermatevi a pensare. Viviamo nella società delle “soluzioni semplici ed immediate”: desideriamo tutto e subito. Pur sapendo esattamente che per raggiungere qualsiasi obiettivo dobbiamo impegnarci e sacrificarci, preferiamo sprecare tempo alla ricerca di scorciatoie. Siamo ossessionati dall’idea del tutto e subito e soprattutto lo vorremmo senza sforzo. Ma a volte tutto quello di cui avremmo bisogno per raggiungere i nostri traguardi è solo un pizzico di determinazione e dinamismo in più: se continui a non centrare i tuoi obiettivi, non scoraggiarti riorganizza le tue idee, cambia prospettiva e provaci nuovamente e se non basta… provaci ancora.

  1. Fallo in modo diverso

Ogni giorno prendiamo decine di decisioni, troppo spesso prendiamo decisioni che non si discostano troppo dal nostro modo di vivere. Come sarebbe la tua vita se iniziassi a prendere decisioni diverse? Non sto parlando di decisioni che capitano una volta nella vita, e che scriveranno il tuo destino ma sto parlando delle decisioni che prendi ogni giorno, piccole decisioni, che però determinano la qualità della tua vita. Prova soltanto per un giorno a fare le cose che fai abitualmente, ma in modo diverso: cambia strada per andare al lavoro, o all’università, mangia qualcosa in un locale nel quale non hai mai mangiato, insomma prova a cambiare la tua monotona vita giornaliera. 

  1. Fallo Efficacemente

Ci lamentiamo continuamente di non avere tempo per le nostre passioni, ma la realtà è che sprechiamo letteralmente il nostro tempo in attività inutili, inefficaci e a volte dannose. Se vuoi veramente vivere più a pieno e concentrarti su ciò che ami fare devi imparare a tagliare di netto le cose meno importanti. Social network, programmi tv, news, possono diventare delle vere e proprie droghe e senza accorgertene le ore scorrono inesorabili, la tua giornata volge al termine e questo ti rende estremamente poco produttivo.   Se vuoi trovare il tempo per le cose importanti della tua vita, devi imparare ad organizzarti la giornata ad esempio con degli schemi più o meno flessibili partendo dalle cose più importanti fino ad arrivare alla fine dello schema, che in questo caso è la tua giornata, dove se dovrai tralasciare qualcosa saranno certamente le cose superflue.

  1. Fallo al tuo meglio

Quando fai qualcosa, falla al tuo meglio. Dare il 100% in ogni occasione non è semplice, ma può avere notevoli vantaggi:Ottieni risultati migliori. Dai il meglio di te sempre e in ogni occasione ed i risultati non tarderanno ad arrivare e non scoraggiarti se i risultati non arrivano subito, continua a dare il 100%.Aumenti la tua autostima. Quando sappiamo di aver dato veramente il massimo, e raggiungiamo anche solo un piccolo risultato ci sentiamo profondamente soddisfatti e questa sensazione è come cemento armato per la nostra autostima. Senti di meritartelo. La psicologia ci insegna che a parità di risultati siamo più soddisfatti quando sentiamo di meritarcelo per il nostro impegno. Quando fai del tuo meglio inizi a pensare di meritarti di più dalla vita e, chiamala legge di attrazione o in qualsiasi altro modo ma sicuramente ottieni realmente di più.

“L’eccellenza consiste nel fare cose ordinarie in modo straordinario.”

John W. Gardner.

 

Ora tocca a te ……..

la lunga strada delle tue vittorie
la lunga strada delle tue vittorie

mi piacerebbe proprio….. vorrei proprio…..

Buongiorno a tutti, piacere di conoscervi io sono luca

un giorno non molto tempo fa, ero in viaggio, sono partito in macchina da Roma per raggiungere Rimini la giornata era bellissima un sole caldo e un cielo azzurro, non c’era molto traffico ed il viaggio risultava essere molto gradevole e rilassante. Mentre il paesaggio scorreva veloce sotto i miei occhi la mia mente faceva un viaggio nel tempo della mia vita.

Sono tornato negli anni del liceo quando tutto sembrava bello e semplice ma allo stesso tempo il futuro appariva lontano ed incerto. Mi sono trovato all’improvviso ad analizzare alcune mie decisioni che inconsciamente hanno segnato il mio cammino fin qui, ed è stato subito un susseguirsi di “se non avessi preso quella decisione…… se fossi andato a quel colloquio invece di…..mi sarebbe piaciuto molto….” ….. insomma quasi trenta minuti di ma, se, però, chissà beh sapete cosa vi dico, che non serve proprio a nulla tutto questo ….. quanti di voi almeno una volta nel corso della propria giornata si ripetono mi piacerebbe proprio ……. vorrei proprio…….  Queste parole riecheggiano nella mente molto spesso ma vi assicuro che dipenderà solo da voi se resteranno dei pensieri o se si trasformeranno in realtà, si avete capito bene dipenderà solo da voi e da quanto siete disposti a  “fare” ,si fare, non a caso ho usato questo termine se la vostra mente si è minimamente incuriosita vi consiglio di leggere l’articolo successivo altrimenti cari amici tra qualche tempo le uniche parole che vi gireranno in mente saranno ma, se, però, chissà……… buona lettura.mi-piacerebbe-molto-vorrei-proprio